Mauro Bianchini

VolatilitÓ di segno e percorrenze di forme

Volatilità di segno e percorrenze di forme nei  dittici posti in stretta successione nella personale di Giorgio Vicentini (Varese 1951, vive e lavora a Induno Olona) in corso presso lo Studio d’Arte del Lauro a Milano. Come un alfabeto concepito per iniziati, le folate composte da controllati moti di pennello, paiono indicare laici sincretismi seguendo i quali è possibile abbracciare le ampie spazialità poste al loro fianco, quasi a definire un lento movimento.Un magma pensoso, meditativo, composto da minima materia: impasto necessario affinché le cose nel loro farsi e procedere non si sfaldino.Così Vicentini nella continuità di “Jamais” raggiunge ampia successione di toni per  una compiutezza lirica e profonda mossa da correnti intime dove lo scopo rende compiuta un’idea e palpabile un’emozione.L’insieme di altre opere su carta fissate alla parete da un minimo supporto, paiono dire come un artista non operi solo per sé, ma soprattutto per altri. Quei fogli, volando altrove, mossi da folate lievi e inquiete,  suoneranno come messaggi rivolti a destinatari sconosciuti, che quelle dinamiche faranno proprie leggendo in esse orientamenti verso nuovi percorsi, verso nuove promesse, poiché ogni promessa è vita.


Testi critici

Claudio Cerritelli, Permutazioni e resistenze sulla pittura di Giorgio Vicentini Claudio Cerritelli, Il colore crudo di Giorgio Cecilia De Carli, Non ho parole Flaminio Gualdoni, Vicentini, un diario intimo per svelare le emozioni con la forza dei colori Giorgio Vicentini, Se Sergio Vanni, Le carte nascoste di Giorgio Licia Spagnesi, Il colore di Giorgio Martina Corgnati, Le intenzioni Sara Honegger Chiari, Poi arriva la pittura Vittoria Broggini, L'orizzonte comprensivo di Giorgio Cecilia De Carli, Piccole conversazioni a proposito dell'installazione IN CORPORE EXPO 2015 Ettore Ceriani, Giorgio Vicentini e il sogno della realtÓ Marina De Marchi, A Castello Grazia Massone, Custodire Giovanni Maria Accame, L'esperienza della pittura Claudio Cerritelli, Scintille Riccardo Prina, Assalto e Difesa Vittoria Broggini, Appunti di Volo Claudio Cerritelli, Catturando il divenire della pittura - Catalogo "Cattura", Studio d'Arte del Lauro, ottobre 2017 Francesco Tedeschi, Diario critico bisestile dell'anno 2000 ed. Campanotto, Udine 2012 Erika La Rosa, Non basta un solo tentativo per catturare l'orizzonte - Varesenews, 21 novembre 2017 Mauro Bianchini, VolatilitÓ di segno e percorrenze di forme Giorgio Vicentini, Claudio Cerritelli, Marina Pierani, Incontriamoci dove inizia l'orizzonte Lupus in Fabula, Ilias Cocchi Pontalti Luisa Negri, Un secolo di pittura. Varese nei colorii dei suoi artisti
Giorgio Vicentini visual artist