Elena Di Raddo

Scheda opera dittico Vestali, L'arte moderna in Intesa SanPaolo, L'Ultimo Novecento, Mondadori Electa S.p.A. Milano 2013

Si tratta di un’opera che testimonia una fase particolarmente importante nell’opera di Vicentini, all’interno di una ricerca sulla pittura in sé e sui suoi valori di materia e spazio. L’artista appartiene a quella generazione di pittori che, all’inizio degli anni Novanta, reagendo al decennio di una pittura postmoderna fondata sulla citazione dell’arte di stili e periodi diversi, perde lo spessore “colto” di quella pittura, mantenendo però i contenuti di introspezione, autobiografia, oggettività che ne avevano permeato la ricerca. La sua pittura, infatti, pur tralasciando ogni riferimento figurativo, continua a rivelare la personalità dell’artista. Ciò è evidente nell’esibizione sulla tela del gesto della pennellata che definisce dei possibili campi geometrici. Anche i dettaglia sono molto importanti nel suo lavoro, il campo stesso dell’indagine della pittura. Ciò che lo interessa è il particolare della luce, anzi, della forma della luce, una determinata circostanza fisica e ottica in cui la luce si manifesta, come nel caso di queste opere e della mostra in cui sono state originariamente presentate, presso lo Studio Reggiani di Milano, dove la pittura intendeva assumere una forte fisicità, con una presenza spaziale molto intensa.

Vestali colpisce per la maestosità e la solennità che le grandi dimensioni delle due tele certamente enfatizzano. Lo stesso titolo – come spesso avviene nel suo lavoro – offre una chiave di lettura di una pittura personale e intimista. La sacralità che Vicentini ha voluto evocare nel titolo classicheggiante non è diretta all’esterno della ricerca pittorica, bensì al suo interno. Il sacro nasce al centro della pittura e in particolare del colore, depositario del mistero della luce. Con un lavoro attento, basato sulla stratificazione di toni e sulle velature, in pennellate apparentemente “distratte”, l’artista indaga il senso luministico del colore e la magia che in ogni combinazione esso può evocare.


Testi critici

Claudio Cerritelli, Permutazioni e resistenze sulla pittura di Giorgio Vicentini Claudio Cerritelli, Il colore crudo di Giorgio Cecilia De Carli, Non ho parole Flaminio Gualdoni, Vicentini, un diario intimo per svelare le emozioni con la forza dei colori Giorgio Vicentini, Se Sergio Vanni, Le carte nascoste di Giorgio Licia Spagnesi, Il colore di Giorgio Martina Corgnati, Le intenzioni Sara Honegger Chiari, Poi arriva la pittura Vittoria Broggini, L'orizzonte comprensivo di Giorgio Cecilia De Carli, Piccole conversazioni a proposito dell'installazione IN CORPORE EXPO 2015 Ettore Ceriani, Giorgio Vicentini e il sogno della realtà Marina De Marchi, A Castello Grazia Massone, Custodire Giovanni Maria Accame, L'esperienza della pittura Claudio Cerritelli, Scintille Riccardo Prina, Assalto e Difesa Vittoria Broggini, Appunti di Volo Claudio Cerritelli, Catturando il divenire della pittura - Catalogo "Cattura", Studio d'Arte del Lauro, ottobre 2017 Francesco Tedeschi, Diario critico bisestile dell'anno 2000 ed. Campanotto, Udine 2012 Erika La Rosa, Non basta un solo tentativo per catturare l'orizzonte - Varesenews, 21 novembre 2017 Mauro Bianchini, Volatilità di segno e percorrenze di forme Giorgio Vicentini, Claudio Cerritelli, Marina Pierani, Incontriamoci dove inizia l'orizzonte Chiara Gatti , Come nasce e si sviluppa un'opera d'arte - La Repubblica, giovedì 21 marzo 2019 Lupus in Fabula, Ilias Cocchi Pontalti Luisa Negri, Un secolo di pittura. Varese nei colorii dei suoi artisti Cristina Sissa, Genesi - Catalogo mostra - Studio d'Arte del Lauro Carla Tocchetti, Gli Arazzi Volanti di Giorgio Vicentini al Battistero di Velate giugno 2019 Paolo Biscottini, Colore Crudo luglio 2007 Claudio Del Frate, Erano dimenticati in manicomio. Oggi espongono alla Biennale - Corriere della Sera, Milano 15 luglio 2005 Elena Pontiggia , Giorgio Vicentini, l'Essere e il Nulla Chiara Gatti, Visita in studio Simonetta Lux , Lo dirò a tuo padre - Catalogo ERRORI GRAVI ©1998 ISBN 88.7269.079.X FEDA SA - Fidia Edizioni d’Arte - Lugano Luisa Negri, Le "fondamenta occidentali" di Giorgio Vicentini - Varese Focus, OTTOBRE 2020 Cristina Casero, La confessione - Decima Biennale d'Arte Sacra - Fondazione Stauros, Santuario San Gabriele (Te) Settembre 2002 Elena Di Raddo, Scheda opera dittico Vestali, L'arte moderna in Intesa SanPaolo, L'Ultimo Novecento, Mondadori Electa S.p.A. Milano 2013 Erika La Rosa, I colori si fidano di lui, Varesenews 8 aprile 2021 Mario Chiodetti, Vicentini, eterno bambino che gioca con luce e colori
Giorgio Vicentini visual artist